In viaggio sul Po

FacebooktwitterFacebooktwitter

Ho trovato su YouTube il film “Il risveglio del fiume segreto – In viaggio sul Po con Paolo Rumiz“. Un’occasione per scoprire questo fiume quasi dimenticato nella nostra epoca. Il film racconta il lungo viaggio compiuto sul fiume da Paolo Rumiz, insieme all’esploratrice Valentina Scaglia, incontrando canoisti, barcaioli, scrittori, pescatori…

Da sempre il Po è una risorsa insostituibile per gli abitanti dell’Italia settentrionale. I punti di interesse storico, architettonico e culturale che si trovano sul territorio lambito dal fiume sono innumerevoli.
Anche se attraversa aree con un’elevata densità di antropizzazione (fra le più alte del continente!),  il Po ha una straordinaria importanza anche dal punto di vista naturalistico. I suoi diversi ambienti naturali ospitano centinaia di specie floristiche e faunistiche, tanto che il Po possiede uno dei più alti tassi di biodiversità in Europa.

Il suo delta è stato dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Il Parco del Delta del Po ha la più vasta estensione di zone umide protette d’Italia, che ne fanno la più importante area ornitologica italiana ed una delle più conosciute d’Europa per gli amanti del Birdwatching.
Altri Parchi fluviali si susseguono lungo il corso del Po, in Lombardia e in Piemonte.

Il Po attraversa una delle pianure più fertili del mondo, ma anche una delle più inquinate. La Pianura Padana ci racconta la storia di un rapporto secolare uomo-fiume. Il Po con la sua presenza, il suoi spostamenti, le sue piene, ha influenzato la vita degli abitanti di pianura, dalle grandi trasformazioni al semplice vivere quotidiano.

Seguici su Facebook!
FacebookFacebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *