L’impegno per l’ambiente nel Comune di Dro

FacebooktwitterFacebooktwitter

Il territorio di Dro, nell’Alto Garda, ospita un importante patrimonio ambientale e paesaggistico, con particolarità straordinarie come ad esempio le Marocche, la più grande frana glaciale d’Europa.
Anche la coesistenza di ambienti diversi, come quello agrario, montano e mediterraneo, rendono questo un territorio unico.

Credo che si possa fare molto per tutelarlo, valorizzarlo e promuoverlo anche ai fini dello sviluppo di un turismo sostenibile.

Elezioni Comunali a Dro

In occasione delle elezioni comunali del 20 e 21 settembre 2020, ho deciso di proporre la mia candidatura a Dro nella lista civica “Comunità e Ambiente“, candidato sindaco Luigi Grossi. Penso sia un’occasione importante per mettere a disposizione della comunità le mie competenze e la mia esperienza.
Di seguito la mia presentazione.

CHE COSA FA LA DIFFERENZA?

Uno dei principali obiettivi della lista Comunità e Ambiente è quello di proporre persone con COMPETENZE al servizio della Comunità.

LE MIE COMPETENZE: NATURA E AMBIENTE

Ho deciso di proporre la mia candidatura proprio per questo motivo. Ho molto a cuore le tematiche ambientali, vorrei mettere a disposizione della Comunità la mia esperienza, in particolare:

  • ho un laurea in Scienze Naturali, indirizzo naturalistico-ambientale;
  • ho avuto modo di collaborare con vari enti in Trentino come il Parco Adamello Brenta, il Servizio Conservazione della Natura e Valorizzazione Ambientale della Provincia, il Museo Civico di Rovereto, un centro di ricerca ambientale a Trento;
  • mi occupo di divulgazione scientifica, ho scritto vari testi e un libro;
  • ho lavorato presso Edizioni Centro Studi Erickson a Trento per la realizzazione di cd-rom dedicati a bambini e ragazzi con problemi di apprendimento;
  • mi occupo di valorizzazione turistica del Lago di Garda tramite portali online.

I NOSTRI PROGETTI

Vogliamo ascoltare i nostri giovani che oggi ci chiedono da tutto il mondo il rispetto dell’ambiente. Abbiamo già individuato molte iniziative per tutelare l’acqua, il suolo, il paesaggio, piante e animali; per il risparmio energetico e la riduzione dei rifiuti, per migliorare la nostra salute e la qualità di vita.
Vogliamo coinvolgere bambini e ragazzi perché crescano imparando il rispetto per l’ambiente.
Intendiamo incentivare l’agricoltura biologica, promuovere i prodotti del nostro territorio, sostenere un turismo solidale.
Cerchiamo un modello di mobilità sostenibile e più sicura per tutti.
Abbiamo proposte, progetti, azioni da avviare e confrontare. Vogliamo farlo insieme.

Anna Matassoni

Puoi leggere il programma su www.unnuovomododiamministrare.com

Seguici su Facebook!
FacebookFacebook