Le torbiere

Le torbiere sono aree ricche di piante palustri, perennemente ricoperte da uno strato d’acqua. La presenza dell’acqua fa sì che l’ossigeno a livello del suolo sia praticamente assente: in queste condizioni l’attività degli organismi decompositori è fortemente compromessa. I resti delle piante che cadono sul terreno non vengono più degradati e si accumulano; questi residui si evolvono… Continua a leggere Le torbiere

I vantaggi degli ipertesti

Nel post precedente Ipertesti per apprendere è stato fatto il confronto tra ipertesti e metodi tradizionali per la didattica. Vediamo più in dettaglio quali possono essere i vantaggi degli ipertesti. La struttura ipertestuale offre la possibilità di compiere un numero praticamente illimitato di “percorsi“. La “navigazione“ può essere guidata totalmente o in parte dall’insegnante, ma, soprattutto, gli stessi studenti… Continua a leggere I vantaggi degli ipertesti

Ipertesti per apprendere

La struttura a ipertesto: confronto con i metodi tradizionali Numerose sperimentazioni dimostrano che la struttura a ipertesto nell’ambito didattico offre importanti vantaggi rispetto ai sistemi tradizionali. Pensiamo ad esempio ai testi scritti, alle presentazioni, ai filmati: sono tutti, per loro natura, passivi e rigidi. Passivi nel senso che lo studente è soprattutto un “ricettore” di… Continua a leggere Ipertesti per apprendere

Nuotando sul dorso: la notonetta

La notonetta (Notonecta glauca) è un insetto Eterottero che vive nelle acque stagnanti. Nuota nell’acqua capovolta a pancia in su, spingendosi con le zampe posteriori che costituiscono dei veri e propri “remi”: oltre ad essere molto sviluppate, queste zampe sono rivestite di peli che ne rendono più ampia la superficie. La notonetta respira ossigeno atmosferico,… Continua a leggere Nuotando sul dorso: la notonetta